Senza perdere di vista il mondo

copertina_SPDVIM_SITO

Senza perdere di vista il mondo

12,00€

COD: MR8. Categorie: , .

Descrizione prodotto

Ruggero guardò Loredana, il corpo di Loredana che, per quanto ancora bello, nell’atteggiamento scomposto del sonno rivelava adesso tutti i suoi difetti. Il mento soprattutto, segno di disfatta. Ruggero si tolse il cuscino da dietro la schiena e piano si mosse fino a salire a cavallo del corpo di lei. Dormiva. Rapidissimo, con una rapidità così stonata se associata ad un cuscino, così morbido, calò sul viso di lei e premette premette premette con una forza sempre uguale. Con le gambe ed il peso del corpo la immobilizzava, le mani di lei, relativamente libere, cercarono l’aria, diedero schiaffi alle robuste cosce di Ruggero, il suo grande seno sembrava inerme e in balìa di un mare mosso. Lui, nudo, sentiva sotto il suo sesso il sesso nudo di lei che lo sfregava e la cosa non gli dispiaceva.

Informazioni aggiuntive

Autore

Roberto Alinghieri

Anno

2016

Pagine

164

ISBN

9788897070917

Autore

Roberto Alinghieri, attore, autore e regista.
Nato a La Spezia nel 1962, si diploma alla Scuola del Teatro Stabile di Genova collaborando da allora con importanti attori e registi nazionali ed internazionali: Luca Ronconi, Roman Polanski, Mathias Langhoff, Mariangela Melato, Gabriele Lavia, Marco Sciaccaluga e moltissimi altri. Vincitore di numerosi premi come attore e autore teatrale è anche autore televisivo. Con Alessandra Serra ha tradotto e adattato per il teatro italiano il testo One fine day di Lumborg, da lui stesso interpretato. Ha collaborato a lungo con la rivista Comix ed ha pubblicato vari libri tra cui: “Prevenzione fatale” Guaraldi editore, “Turista per caos” Panini editore, “La puliche Biancorì” edizioni Grandir Francia. Attualmente membro del Consiglio di Indirizzo Fondazione Carispezia. Negli ultimi anni ha affiancato all’attività artistica un intenso e riconosciuto impegno culturale nella sua città natale occupandosi, tra l’altro, della programmazione del Teatro Civico.
Ha deciso di cimentarsi con il genere noir perché il noir sfina.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti registrati che hanno comprato questo prodotto possono lasciare una recensione.