Dorotea D’Isengard – Una storia d’amore nel golfo della Spezia

12,00

Disponibile

In questo volume Laura Lotti racconta la storia d’amore tra Marco Antonio Federici (1746-1824) e Dorotea D’Isengard ricostruita attraverso le lettere, trascritte fedelmente, che costituiscono il Fondo Federici, esistente presso l’Archivio di Stato e le Biblioteche comunali della Spezia. Ma è anche la ricostruzione di un periodo storico, quello della Repubblica ligure fatta dal Federici, giacobino, massone, console francese e poi ministro della guerra, attraverso la corrispondenza con gli amici, i cognati, i figli, il genero Giuseppe Bertucci di Bardi, il cugino Lorenzo Guerra di Massa, il massone genovese Felice Durando. Il racconto ha come protagoniste principali le donne: la madre Maria Cipollini, la prima moglie Fidelina Battini Ponzò, le figlie ed in particolar modo Dorotea, la cui storia d’amore vicino ad un uomo difficile come Marco, costituisce il cuore e l’anima del racconto.

COD: P32 Categoria:
Autore

Laura Lotti

Anno

2015

Pagine

188

ISBN

9788897070948

L'autore

Laura Lotti è nata a San Marcello Pistoiese e per molti anni ha insegnato negli Istituti tecnici della Spezia. E’ autrice di molti volumi relativi a ricerche storiche sia del territorio ligure che della sua terra d’origine nei quali pone in luce i protagonisti della storia locale e nazionale fra cui Giacomo Leopardi e l’amico spezzino Marco Colombo, o eroi della resistenza come Pietro Borrotzu ed altri eroi popolari con ricerche d’archivio in gran parte inedite per cui ha ricevuto premi speciali da parte di alcune giurie di premi letterari.